Pavimento in legno, laminato o pvc?

Partendo dal presupposto che questi materiali possiedono specifiche molto differenti, possiamo sicuramente dire che la ricerca tecnologica degli ultima anni ha sicuramente favorito il laminato e il pvc, sia per le qualità strutturali che estetiche, rendendo ancora più arduo il momento della scelta. Ognuno di questi materiali presenta comunque delle particolarità che devono essere valutate, in base al luogo in cui si intende pavimentare e in base allo spazio d’arredo.

Il pavimento in legno è il materiale più usato per eccellenza: è elegante, piacevole e si accosta con moltissimi elementi di design antichi e moderni. La sua versatilità e le sue caratteristiche, gli permettono di adattarsi ad ogni tipo di ambiente interno ed esterno. E` inoltre la soluzione più adatta per qualunque esigenza: da quelli che amano il parquet a quelli che desiderano pavimenti formati da lunghe tavole; da quelli che amano i colori esotici a quelli che apprezzano il design tradizionale italiano. Il legno inoltre:
– si può personalizzare;
– migliora la qualità della vita grazie alle sue caratteristiche estetiche, di design e prestigio;
– è un ottimo isolante acustico;
– grazie alla sua naturalezza, sa regalare emozioni e calore sempre nel rispetto dell’ambiente.

Il pavimento in laminato è un oggetto resistente e durevole, con un’ottima resa estetica, facile da curare e da pulire. Una delle caratteristiche importanti è il prezzo: la ricerca tecnologica ha fatto in modo di creare un materiale che mantenga un alto livello di qualità a prezzi contenuti. Inoltre è un materiale che si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di superficie ed è in grado di resistere alla maggior parte degli agenti che ne causano l’usura (acqua, fuoco, agenti chimici, ecc).

Il pavimento in pvc è il perfetto compromesso tra facilità nella posa, resistenza ed estetica. Viene usato in luoghi pubblici che sono spesso soggetti ad usura, ma anche in ambienti privati grazie al suo impatto estetico. Come il pavimento in laminato, anche questo materiale resiste alla maggior parte degli agenti che ne causano l’usura, si pulisce facilmente, è pratico ed igienico.

E voi, quale preferite?

parquet

Particolare del parquet.

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *